Autore

Rita Annunziata

Giornalista professionista, è laureata in Politiche europee e internazionali. Precedentemente redattrice televisiva per Class Editori e ricercatrice per il Centro di Ricerca “Res Incorrupta” dell’Università Suor Orsola Benincasa. Si occupa di finanza al femminile, sostenibilità e imprese.

Nelle stime di Credit Suisse l’economia italiana entrerà in recessione a partire dal quarto trimestre. L’incognita Meloni pesa sulle dinamiche del debito

Credit Suisse prevede una perdita ante imposte fino a 1,5 miliardi di franchi svizzeri nel quarto trimestre. Anche il wealth soffre. Via libera degli azionisti al maxi-aumento di capitale

Una nuova ricerca realizzata da Forum per la finanza sostenibile e Ania e presentata nell’ambito delle Settimane Sri indaga la sostenibilità nel settore assicurativo italiano. Dalle politiche di remun

La nuova classifica delle migliori performer dell’ultimo mese nell'ultimo report sulle mid-small cap italiane di Intermonte

McKinsey ha individuato 5 best practice adottate dalle startup europee a più rapida crescita per aumentare le proprie valutazioni

A partire dal 2 agosto 2022 gli intermediari finanziari sono tenuti a tenere conto delle preferenze di sostenibilità dei clienti nel corso del processo di valutazione di adeguatezza dell’offerta. In q

Il Parlamento europeo ha approvato nuove norme che puntano a rafforzare la sicurezza informatica nei settori chiave. We Wealth ne ha analizzato contenuti, tempistiche e raggio di applicazione

Gli investimenti delle aziende in iniziative a favore della diversità e dell’inclusione sono in aumento. Ma l’esecuzione strategica vacilla. Ecco su cosa dovrebbero puntare

Con il supporto di Alessandro Asmundo del Forum per la finanza sostenibile e di Ludovica D’Ostuni di Zitiello Associati Studio Legale, We Wealth ha elaborato il calendario 2023-2027 della normativa Es

Il 76% degli operatori previdenziali italiani include i criteri di sostenibilità nelle politiche d’investimento. Un dato, evidenziato da un nuovo studio del Forum per la finanza sostenibile in occasio

Le principali reti di consulenza registrano rialzi di raccolta fino a tre cifre rispetto al mese di settembre. Guida Mediolanum

Jacqueline Ruedin Rüsch, founding general partner di Privilège Ventures SA, racconta la strategia del nuovo fondo da 20 milioni di dollari che investe in startup co-fondate da donne

Credit Suisse annuncia la stipula di un accordo definitivo con Apollo Global Management per la vendita dei suoi prodotti cartolarizzati

Il caos regolamentare Esg mette alla prova le big della consulenza. Imponendo la definizione di nuovi modelli di business sostenibili

Un’analisi di Aifi e BonelliErede fotografa la composizione al femminile dei fondi alternativi italiani. E le lezioni che possono trarre dalle best practice internazionali, in particolare quando si pa

Mps approva i risultati consolidati al 30 settembre. Raccolta indiretta a 91,5 miliardi. Lovaglio rassicura: “In anticipo sugli obiettivi del piano”

Banca Mediolanum alza il velo sulla raccolta. Doris: “Novembre e dicembre saranno molto forti”. Utile a 371,5 milioni in nove mesi

Nuova tabella di marcia targata Bce: entro il 2024 le banche europee dovranno allinearsi alle indicazioni sulla gestione dei rischi climatici e ambientali. In tre tappe

In occasione della Cop27, Oxfam invita i governi a introdurre una tassa sui rendimenti degli investimenti finanziari in settori inquinanti. Pietro Bracco di AndPartners tax and law firm spiega a We We

Dal 10 novembre le imprese danneggiate dalla crisi russo-ucraina potranno richiedere contributi a fondo perduto fino a 400mila euro. Ecco come presentare la domanda

Una nuova analisi condotta da Anasf e ET.Group che sarà presentata il 15 novembre in occasione del salone.SRI mostra il desiderio di formazione Esg dei consulenti. In un anno in cui la finanza sosteni

Antonello Sanna, amministratore delegato di Scm Sim, spiega come quotarsi in Germania. Mappando anche i principali costi da sostenere

Un’analisi di McKinsey mostra come la società di private equity che vantano team più diversificati per genere riescono ad attrarre più investitori istituzionali

Nuova tabella di marcia targata Bce: entro il 2024 le banche europee dovranno allinearsi alle indicazioni sulla gestione dei rischi climatici e ambientali. In tre tappe

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti