Punteggi ESG e Impatto: due facce della stessa medaglia

Chiara Samorì
7.7.2022
Tempo di ascolto: 9'
Investimenti sostenibili e a impatto: a prima vista potrebbero sembrare due concetti similari, in realtà vi sono caratteristiche fondamentali che differenziano le due tipologie d'investimento determinando un approccio diverso alla costruzione del portafoglio. Con Alessandro Fonzi, Deputy Head of International Sales and Country Head Italy di DPAM, abbiamo fatto il punto sui connotati che contraddistinguono i prodotti finanziari a impatto e i prodotti ESG più tradizionali.

Sulla base della normativa europea, le società di gestione patrimoniale devono distinguere i prodotti finanziari a impatto, da quelli ESG, ossia più tradizionali. I punteggi ESG, infatti, non necessariamente pongono l'accento sull'impatto dei prodotti e dei servizi finali di un'azienda. Valutare le performance ESG di una società, significa, a esempio, prendere in considerazione fattori come l'esistenza di politiche di salute e sicurezza per i dipendenti, piani di acquisto di energia pulita, sistemi di gestione aziendale rispettosi dell'ambiente o la presenza di diversità di genere nei consigli di amministrazione. Differente è la misurazione della performance di impatto, attraverso cui si esaminano gli effetti ambientali o sociali, che i prodotti e servizi di una società generano sugli stakeholder, quindi sulle persone e più in generale sull’ambiente.

La redazione vi consiglia altri articoli

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti