Il Rolex Daytona John Player Special più caro di sempre

Teresa Scarale
Teresa Scarale
17.5.2023
Tempo di lettura: 3'
Il Rolex Daytona John Player Special più caro di sempre

Insieme con il “Paul Newman”, il “John Player Special” è tra i quadranti più ricercati sul mercato vintage, e una referenza 6241 in oro giallo 18 carati ha appena fatto record da Sotheby’s Ginevra (domenica 14 maggio 2023) durante la “Important Watches Sale”: qualcuno – dopo aver lottato contro altri sei offerenti per 8 minuti – ha pagato l’equivalente di 2.491.655 dollari (2.238.000 franchi svizzeri) per averlo. Del resto il segnatempo è definito dai collezionisti «il migliore visto sul mercato negli ultimi 10 anni o più». Il lotto era il 119. Il prezzo finale raggiunto per l'orologio lo rende il record mondiale per qualsiasi modello Daytona JPS; il terzo Daytona “Paul Newman” in oro di maggior valore per qualsiasi referenza; il quarto “Paul Newman” di maggior valore per qualsiasi referenza e in qualsiasi metallo, nonché il quinto Daytona a carica manuale di maggior valore mai venduto all'asta.


Commenta Mikael Wallhagen, capo del dipartimento orologi da Sotheby's Ginevra: «Quando mi è capitato tra le mani questo Daytona “John Player Special” del 1969, ho capito subito che si trattava di un pezzo estremamente speciale. Non solo per la sua ricercata referenza, ma anche perché era ed è tuttora il miglior esempio di questa referenza che abbia mai visto». 


Per essere un orologio di quasi 55 anni, «è in condizioni straordinariamente buone, con tutte le sue parti intatte, e non è mai stato sottoposto a manutenzione. Ha anche il vantaggio di presentare alcuni degli elementi di design più rari che si possano trovare in qualsiasi referenza JPS». Tutte caratteristiche che lo rendono «un vero e proprio unicorno Daytona; un modo perfetto per celebrare i 60 anni di Daytona è offrire una serie di referenze provenienti da tutti i suoi sei decenni». 


Il modello JPS referenza 6241 appena battuto è stato presentato in asta con una stima di 600.000 – 1.200.000 franchi svizzeri. In realtà la battaglia delle offerte è iniziata a 400.000 franchi svizzeri. Le sette persone che se lo sono combattuto erano: due offerenti online, due offerenti telefonici e due persone presenti in sala insieme con il collezionista vincitore. 

Perché il Rolex Daytona John Player Special è così prezioso 

Al di là del materiale di cui è fatto, questo orologio ha raggiunto il risultato che ha raggiunto perché ne esistono solo 300 in tutto il mondo (300 in oro giallo 18 carati; 3000 referenze 6241 in totale). Di questi, solo una piccola parte aveva era dotata del quadrante John Player Special, neri profilati d’oro o dorati profilati di nero. Il modello in particolare – vecchio di 50 anni e senza interventi di riparazione – è arrivato sul mercato per la prima volta direttamente dalla famiglia del proprietario originario. Negli ultimi sessant'anni, il Rolex Daytona non ha mai smesso di stupire i collezionisti e gli appassionati di tutto il mondo. Le differenze e le variazioni dei quadranti sono una di queste ragioni.


Caporedattore Pleasure Asset. Giornalista professionista, garganica, è laureata in Discipline Economiche e Sociali presso l'Università Bocconi di Milano. Scrive di finanza, economia, mercati dell'arte e del lusso. In We Wealth dalla sua fondazione

Cosa vorresti fare?