Unquestioning love: Christie's supporta la lotta all'aids

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
26.10.2021
Tempo di lettura: 3'
Un'intera generazione di mentori per le nuove generazioni di artisti è mancata a causa dell'hiv. La lotta contro il virus non si è mai fermata e la casa d'aste è in prima linea con una vendita il cui ricavato andrà a supportare la ricerca
Keith Haring, Robert Mapplethorpe, Frank C. Moore, Felix-Gonzales Torres, per limitarsi ai più conosciuti. Una lista di artisti il cui tragico comune denominatore è la causa della scomparsa, un male allora ritenuto incurabile: la sindrome da immunodeficienza acquisita, meglio nota come AIDS. Per ricordare i loro geni e sostenere gli enti che lavorano instancabilmente nel campo si terrà nel terreno comune tra arte e filantropia l'asta benefica di Christie's Unquestioning love: An auction to benefit the New York city aids memorial, in programma per il mese novembre nella città americana. Saranno in totale 19 i lotti che supporteranno la causa all'interno delle varie aste previste per il periodo: 16 offerti durante la Post-war and contemporary art day sale il 12 novembre, 2 nel corso della 21st century art evening sale prevista per il giorno 9 e infine un lotto, una scultura di Jenny Holzer da cui l'asta trae il suo nome, disponibile in trattativa privata.

Una panoramica dei lotti offerti


Celebri gli artisti coinvolti nella Day sale, da Jonas Wood a Shara Hughes, da Kaws a Ugo Rondinone, da Sam Gilliam a Lisa Yuskavage, ma anche capolavori di Keith Haring e Robert Mapplethorpe, generosamente donati dalle fondazioni dei due artisti. La raccolta di 16 lotti, che raggiunge una stima totale pre-asta di 1,131-1,652 milioni di dollari. Durante la Evening sale i collezionisti potranno invece aggiudicarsi due opere create specificatamente per l'occasione: Smokers di Dana Shutz (stima 400-600 mila dollari) e Landscape di Nicolas Party (stima 300-500 mila dollari).

 


Dana Schutz, Smokers, 2021
Stima $400,000-600,000
Courtesy: Christie's


 


Jonas Wood, Mini Purple Ball Orchid, 2021
Stima $200,000-300,000
Courtesy: Christie's

Christie's, un'asta per la lotta all'AIDS


Quanto raccolto nel corso dell'iniziativa sarà devoluto al New York City AIDS Memorial, che nel 2021 celebra il suo decimo anniversario dalla sua fondazione e il quinto dalla realizzazione del memoriale nel Greenwich village, e sarà destinato alla istituzione di un fondo che assicurerà l'esistenza stessa della sede dell'ente così da garantire la realizzazione di programmi culturali, artistici ed educativi. “Troppi artisti di talento hanno perso la loro battaglia contro questo male, un'intera generazione di mentori per le generazioni future”, spiega Nicolas Party. “Per sapere che essi – insieme ad altri 100 mila newyorkesi come loro – saranno ricordati attraverso quanto organizzato dall'ente è commovente, ed è un onore per me poter donare un'opera a supporto del futuro del Memorial”.


Nicolas Party, Landscape, 2021
Stima $300,000-500,000
Courtesy: Christie's


 


Rashid Johnson, Untitled Anxious Bruise Drawing, 2021
Stima $90,000-120,000
Courtesy: Christie's


 


Sarah Sze, Fast Forward, 2021
Stima $80,000-120,000
Courtesy: Christie's

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti