EVENTO « III° PRIVATE MARKET SUMMIT » Idee per capitali pazienti in un mondo che cambia EVENTO IN DIRETTA REGISTRATI

Le immagini generate dall’IA a Paris Photo 2023 | WeWealth

Le immagini generate dall’IA a Paris Photo 2023

Tempo di lettura: 2'
Paris Photo 2023 chiude le porte della fiera parigina dedicata alla fotografia artistica ma le apre alle immagini generate dall’intelligenza artificiale. Una sezione dell’esibizione ha accolto per la prima volta nove gallerie con lavori realizzati dall’IA e con l’impiego di nuove tecnologie digitali. Le quotazioni? Sorprendono

L’edizione 2023 di Paris Photo che si è appena conclusa ha segnato l’ingresso delle immagini realizzate dall’intelligenza artificiale nel grande palcoscenico internazionale della fotografia artistica e da collezione. Paris Photo ha infatti lanciato per quest’edizione un nuovo settore dedicato alla fotografia nell'era digitale. Curato dalla specialista di arte digitale Nina Roehrs, ha previsto una selezione di nove gallerie d'arte contemporanea e piattaforme, principalmente francesi e tedesche, che operano in prima linea sulle nuove tecnologie applicate alle immagini e che hanno presentato autori tra i più noti tra quelli che integrano gli strumenti digitali nel loro lavoro. Quattro mostre collettive tematiche e cinque personali di artisti hanno completato il programma dedicato a questo segmento.


LE OPPORTUNITÀ PER TE. Ti affascina l'intelligenza artificiale nell'arte? Vorresti sapere come selezionare le opere migliori per ampliare il tuo portafoglio d'arte? Gli advisor selezionati da We Wealth possono aiutarti a trovare le risposte che cerchi. TROVA IL TUO ADVISOR


La prima volta dell'IA in una grande fiera fotografica globale

È la prima volta che le immagini generate dall’intelligenza artificiale sono legittimate da una grande fiera europea dedicata alla fotografia. Se poi consideriamo che l’evento si è svolto in Francia, il quarto mercato globale dell’arte, la legittimazione assume un rilievo di portata globale nel sistema dell’arte. Soltanto qualche settimana fa, infatti, le immagini realizzate dall’IA sono state protagoniste della prima edizione del premio “AI Art Award” alla Ballarat International Foto Biennale in Australia che ha dedicato a questi lavori una categoria apposita. Rapidamente questi lavori stanno entrando nelle principali istituzioni del settore e sta nascendo un mercato dedicato.

Tornando a Parigi, tra i lavori esposti in mostra nel settore Digital della fiera, appesa a una delle pareti del booth di Photo Edition Berlin, piattaforma internazionale dedicata all’arte digitale e alla fotografia contemporanea, ha fatto mostra di sé “The Electrician”, 2022, del fotografo tedesco Boris Eldagsen che l’ha realizzata con l’IA e che può essere considerata come l’immagine chiave che ha dato grande risonanza al fenomeno della c.d. “promptography” (da promt/suggerimento e photography/fotografia) nel 2022. 


Fotografia e intelligenza artificiale a Paris Photo: le quotazioni

L’intelligenza artificiale crea immagini attraverso le applicazioni digitali utilizzate da fotografi e altri autori che forniscono parole di suggerimento su temi artistici e creativi. Le immagini più pertinenti e verosimili sono stampate su carta fotografica e vendute dagli autori come immagini generate con l’IA. Ma quali sono le quotazioni di questi lavori oggi sul mercato? I risultati possono sorprendere. Guardando ad esempio alla stampa 30x24 cm di “The Electrician” di cui a Paris Photo è stato presentato l’esemplare numero sette di un’edizione dieci si può arrivare a 20 mila euro

Quotazione allineata agli altri lavori presentati dal medesimo espositore e della stessa tipologia. Le quotazioni si spostano sui 2.200 euro per “Lacrymosa”, 2023, immagine stampata in unico esemplare 80x80 cm realizzata da U2P050, giovane studio di creazioni digitali, che ha come soggetto in questo caso un bacio del presidente francese Emmanuel Macron con un altro sé. Nel mezzo i lavori geometrici di Damjanski del progetto “unhuman compositions” dedicato a opere di fotografia generativa partecipativa in cui le persone sono invitate a esplorare l'astrazione del mondo fisico attraverso un algoritmo generativo. In questo caso le stampe sono presentate in edizioni uniche con una forbice di prezzo dai 4.200 agli 8.200 euro.

Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo.
WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.
Specializzato in diritto tributario presso la Business School de Il Sole 24 ore e poi in diritto e fiscalità dell’arte, dal 2004 è iscritto all’Albo degli Avvocati di Milano ed è abilitato alla difesa in Corte di Cassazione. La sua attività si incentra prevalentemente sulla consulenza giuridica e fiscale applicata all’impiego del capitale, agli investimenti e al business. E’ partner di Cavalluzzo Rizzi Caldart, studio boutique del centro di Milano. Dal 2019 collabora con We Wealth su temi legati ai beni da collezione e investimento.

Cosa vorresti fare?