Dorothea Lange, in asta preziosi inediti della fotografa

Teresa Scarale
Teresa Scarale
7.9.2022
Tempo di lettura: 1'
I discendenti dell’artista simbolo dei reportage della Grande Depressione hanno affidato a Phillips la vendita di oltre cento scatti, fra cui molti mai apparsi in pubblico. Puro fotogiornalismo di un eccellente talento femminile

Dorothea Lange: The Family Collection è il nome della doppia asta online che Phillips ha organizzato per la vendita di una preziosa raccolta di oltre 100 fotografie dell’artista, messe sul mercato proprio dai suoi discendenti. Le aste si terranno dal 2 al 13 ottobre 2022; contestualmente, i lotti offerti saranno esposti nei locali della sede newyorkese della casa d’aste, in Park Avenue. Dorothea Lange, nata in New Jersey a Hoboken nel 1895 (morì a San Francisco nel 1965) si trasferì sulla costa occidentale sul finire della prima guerra mondiale, nel 1918.

Qui, nei pressi di San Francisco, aprì il suo studio per la ritrattistica, attirando le classi benestanti della zona. Ma è ai temi socio economici che l’ambiziosa e talentuosa fotografa dedicò la sua vita. Ed è per questi lavori di reportage che è passata alla storia, lei testimone di un mondo in mutamento, dalla fine della Grande Guerra ai paesaggi della decolonizzazione.

Dorothea Lange, Free Speech

 

Durante gli anni della Grande Depressione lavorò come fotografa per l’ente Farm Security Administration, ritraendo le scene più potenti e significative del disagio e della povertà causati dalla crisi del 1929. In asta ci saranno alcuni degli scatti più drammatici di questo progetto, come la foto intitolata White Angel Breadline, raffigurante la quotidianità di fame di disoccupati in coda per il pane.

White Angel Breadline 


Realizzò progetti notevoli anche nel secondo dopo guerra, in collaborazione con suo marito Paul Taylor. Del 1955 è la celebrata serie Public Defender, dedicata ai processi giudiziari: per la sua carica innovativa stabilì un nuovo standard nel fotogiornalismo. 


Dorothea Lange, Shipyard Worker and Family in Trailer Camp, Richmond, California


In asta sarà presente il maggior gruppo di foto mai apparso sul mercato di questa serie. Ma Dorothea uscì anche dai confini nazionali, scattando in Irlanda, Asia, Egitto. Egiziana è la foto che apre questo articolo: Procession Bearing Food for the Dead, Egypt, 1963. La stima di partenza si aggira fra i 3.000 e i 5.000 dollari. Attraenti anche le altre valutazioni, tutte mediamente sotto i 10.000 dollari.


First born


Kern County.

Tutte le foto sono courtesy Phillip's

Caporedattore Pleasure Asset. Giornalista professionista, garganica, è laureata in Discipline Economiche e Sociali presso l'Università Bocconi di Milano. Scrive di finanza, economia, mercati dell'arte e del lusso. In We Wealth dalla sua fondazione

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti