LIVE đź”´ « III° PRIVATE MARKET SUMMIT » Idee per capitali pazienti in un mondo che cambia EVENTO LIVE đź”´ PARTECIPA

Venture Capital: i 5 round piĂą importanti del mese di novembre | WeWealth

Venture Capital: i 5 round più importanti del mese di novembre

Matilde Sperlinga
6.12.2023
Tempo di lettura: 3'
We Wealth ha selezionato 5 startup che si sono messe in evidenza nel mercato globale del Venture Capital, tenendo sott’occhio l’innovazione, da quella tecnologica a quella alimentare, passando anche per il gaming

Con l’inizio di dicembre è tempo di primi bilanci. Se il settore tecnologico, con il boom dell’intelligenza artificiale, è stato la grande sorpresa del 2023, come sono andati gli investimenti in venture capital nell’ecosistema tech europeo quest’anno? Secondo il recente rapporto State of European Tech 2023, l’investimento totale di capitale in questo settore nel 2023 è previsto attestarsi a circa 45 miliardi di dollari, evidenziando una flessione di oltre la metà (55%) rispetto all’anno record del 2021, quando il comparto tecnologico da solo aveva superato per la prima volta i 100 miliardi di dollari, e con un calo di circa il 38% rispetto al 2022. Sebbene sembri un calo molto alto, non si tratta di una sorpresa, considerando che i cambiamenti nel panorama macroeconomico non hanno aiutato. Inoltre, anche se negli ultimi due anni si è registrato un ribasso, guardando al totale investito, il 2023 è comunque sulla buona strada per diventare il terzo anno più importante mai registrato.


Diamo un'occhiata da vicino alle startup e ai venture capitalist che hanno sorpreso gli investitori a novembre, sia per idee per per round molto alti.


  • Kvanted Ventures

Il primo Venture Capitalist dei Paesi nordici interessato solo alla tecnologia industriale, con sede a Helsinki, ha lanciato un fondo da 70milioni di euro per sostenere le startup in fase iniziale nel Nord Europa, con l’obiettivo di trasformare la catena di valore industriale. L’azienda intende investire in circa 20 società, offrendo quote tra i 500.000 e i 3milioni di euro.


  • Aonic

L’azienda di giochi online ha acquisito l’editore e sviluppatore inglese di giochi di realtà virtuale nDreams, con un accordo da 110milioni di dollari. L’obiettivo è quello di rafforzare la posizione di Aonic sul mercato dei giochi VR, aggiungendo nDreams a una scuderia che già ospita Milky Tea, studio che sviluppa giochi e animazioni digitali, e Emox, rete di marketing con un focus sui giochi.


  • Northvolt

Il produttore svedese di batterie agli ioni di litio sostenibili, ha raccolto 150milioni di dollari tramite obbligazioni convertibili, grazie al sostegno della Caisse de Depot et Placement du Quebec. Il finanziamento è finalizzato a sostenere la realizzazione della sesta gigafactory di Northvolt, la prima fuori dal territorio europeo, che verrà costruita alle porte di Montréal.


  • Crisp

L’applicazione olandese per lo shopping online di generi alimentari, ha raccolto 35milioni di euro in un round di finanziamento C Series per costruire un sistema alimentare migliore. L’app si concentra sul commercio di prodotti locali e stagionali, ambendo a ottenere la certificazione B Corp e alla neutralità delle emissioni di carbonio.


  • Acton Capital

La società di Monaco di Baviera specializzata in early-stage venture, late-stage venture e venture capital, ha annunciato la chiusura del suo sesto fondo, per un valore di 225milioni di euro. L’azienda investe in startup in fase di crescita in Europa e Canada, che abbiano dimostrato un modello di business comprovato.


LE OPPORTUNITĂ€ PER TE. Come aggiungere startup al proprio portafoglio? Quali sono i temi da cercare quando si decide di investire in startup? Gli advisor selezionati da We Wealth possono aiutarti a trovare le risposte che cerchi. TROVA IL TUO ADVISOR

Cosa vorresti fare?