Mercati turbolenti? Break glass!

image
Silvio Frontini
16.5.2021
Tempo di lettura: 3'

Non sempre è semplice non farsi prendere dal panico, quando i mercati sono volatili. In effetti, quando capita, molti investitori reagiscono in modo eccessivo tirandosi fuori dal mercato o adottando l'effetto struzzo, scegliendo di non fare nulla.


Sebbene entrambe le reazioni siano comprensibili, nessuna delle due ti aiuterà a fare progressi verso il raggiungimento del tuo obiettivo a lungo termine. Inoltre, è bene ricordare che la volatilità può essere vista come una possibilità per scoprire nuove opportunità di investimento.


Ma come può un investitore mantenere la sua prospettiva e rimanere concentrato sul suo obiettivo a lungo termine?


Ti sei mai accorto che l'attenzione, da parte dei media, sui mercati finanziari appare esclusivamente durante i momenti di forte volatilità? Il motivo è da ricercarsi in un fatto molto evidente: la notizia “sono stati bruciati ottocento milioni di euro” oppure “ci sono stati duecento morti in un volo di linea caduto” fa molto più scalpore rispetto a quella che, ad esempio, annuncia “è stato registrato un nuovo record alla borsa americana”. Questi comunicati catastrofici, purtroppo, hanno molto peso sulle reazioni degli investitori, specialmente se ascoltati durante il telegiornale nelle ore di punta.

Allora cosa puoi fare?


Il mio consiglio è quello di posare il giornale, andare a fare una passeggiata e usare la TV solo per goderti un film rilassante.


I media fanno – da sempre – gli scoop concentrandosi sulle cattive notizie, ma non forniscono consigli.


Non sanno nulla dei tuoi obiettivi finanziari. Solo tu e il tuo consulente finanziario lo sapete. Si dovrebbero, quindi, considerare questi momenti come un'occasione per avviare una discussione con il tuo consulente su ciò che potrebbe avere senso per te.


Come puoi recuperare quando i mercati crollano?


Essendo paziente.


La mossa migliore in questi momenti è fare un passo indietro e chiederti quale sia  il tuo obiettivo principale.


Potresti, così, modificare in modo ponderato la tua strategia di investimento per rimanere in linea con il raggiungimento degli obiettivi.


È utile, inoltre, tenere presente che le flessioni del mercato, sebbene problematiche quando si verificano, aprono quasi sempre nuove opportunità interessanti.


Il tuo consulente finanziario può aiutarti ad analizzare i rischi specifici e a identificare le nuove possibilità. Se esiste un lato positivo nella volatilità, è che può consentirti di apportare modifiche al tuo portafoglio che potrebbero rivelarsi vantaggiose per un periodo di tempo più lungo. Ma, qualunque cambiamento apporterai, assicurati di basarlo sulle tue esigenze, non sugli alti e bassi del mercato.


Ci sono azioni che puoi intraprendere per acquisire un maggiore senso di controllo sui tuoi investimenti, indipendentemente da ciò che stanno facendo i mercati?


 La risposta è affermativa. Una cosa che si può fare, per esempio, è assicurarsi che il proprio portafoglio sia sufficientemente diversificato. Disporre di una vasta combinazione di investimenti, azioni e obbligazioni, in tutti i settori e classi di attività, può aiutarti concretamente a superare gli aspetti negativi della volatilità.


Chiedi quindi, al tuo consulente, se puoi apportare delle modifiche per migliorare la tua diversificazione.


Una cosa che può, infine, agevolarti è avere una visione ben definita degli obiettivi fissati sulla carta. Se non li hai ancora scritti, è un buon momento farlo durante la volatilità di mercato e ti aiuterà a evitare di prendere decisioni in un momento di timore o di intraprendere azioni che, alla fine, potrebbero rivelarsi controproducenti.

Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo. WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.

Cosa vorresti fare?

X
I Cookies aiutano a migliorare l'esperienza sul sito.
Utilizzando il nostro sito, accetti le condizioni.
Consenti