EVENTO « III° PRIVATE MARKET SUMMIT » Idee per capitali pazienti in un mondo che cambia EVENTO IN DIRETTA REGISTRATI

Dalla meccanica alla digitalizzazione, ecco come sarà il futuro | WeWealth

Dalla meccanica alla digitalizzazione, ecco come sarà il futuro

Sferruggia Moira
Moira Sferruggia
8.5.2020
Tempo di lettura: 3'
Per sempre il nostro modo di comportarci e di consumare cambierà. Comodità ed efficienza faranno in modo che non si torni allo stile di vita precedente

In tempi di Coronavirus abbiamo visto come i big data e la tecnologia siano compagni di viaggio imprescindibili

Intercettare la crescita futura e contribuire ad un mondo sostenibile, questo stanno facendo le aziende più virtuose

I recenti avvenimenti legati alla pandemia che ancora oggi stiamo vivendo, hanno rafforzato alcuni temi quali la digitalizzazione, la robotica, la biotecnologia, l'e-commerce, entertainment e potrei andare avanti ancora.
I sopra citati trend sono tipici dei Millenials, nativi tra gli anni 1980-2000, ma in realtà tutti noi, a prescindere dall'età, stiamo provando lo stile di vita dei Millenials.

Per sempre il nostro modo di comportarci e di consumare cambierà. Comodità ed efficienza faranno in modo che non si torni allo stile di vita precedente. 

Qualche anno fa contavamo i giorni in termini di barili restanti, sembrava che quando fossero finiti i barili, sarebbero finiti anche i nostri giorni.

Oggi il petrolio sembra non volerlo più nessuno. Costa più il barile che lo contiene che l'ex oro nero!  

Per effetto della lungimiranza di qualche illuminato, pensate al solo fenomeno delle Smart City, città pensate e costruite per aumentare e migliorare la qualità di vita del cittadino, città intelligenti e sostenibili.

In tempi di Coronavirus abbiamo visto come i big data e la tecnologia siano compagni di viaggio imprescindibili. 

Un amico rientrato dall'Italia in Cina, è stato messo in quarantena in un albergo in cui più volte al giorno una sorta di robot gli andava a misurare la temperatura e gli portava i pasti caldi. Cose incredibili fino a pochi mesi fa.

Queste tecnologie esistevano già in realtà.  Leonardo Da Vinci ci ha insegnato come l'IDEA sia la forza più potente che esista.

Chi queste idee le ha avute, partendo magari da sottoscala o garage di casa, è stato premiato. 

Intercettare la crescita futura e contribuire ad un mondo sostenibile, questo stanno facendo le aziende più virtuose.

Persone ma anche aziende hanno rivisto le proprie priorità, tenendo conto delle condizioni di vita di tutti gli stakeholders, tutto questo tagliando in molti casi i compensi ai manager piuttosto che i dividendi agli azionisti, per tenere cassa e garantire continuità e crescita. 

E' lo stesso concetto di ESG per cui le imprese hanno convertito le produzioni in mascherine, magari poi donate.

La Governance assume un'importanza fondamentale e farà emergere e darà più spazio a chi ha saputo adattarsi meglio a ciò che è successo cadendo come una meteora nelle nostre teste.

L'azienda che rappresento ha introdotto nel modello di servizio temi che non facevano parte del suo business, e questo a sostegno di imprenditori, liberi professionisti e aziende clienti, per stare loro vicino fino a superare questo difficile momento, per aiutarle a non perdere di vista i loro obiettivi e il business che le ha rese importanti realtà del territorio. 

Questo per dire che nuove crisi affronteremo, nuovi minimi relativi e massimi assoluti toccheremo, ma finanziariamente non dovremo avere paura se abbiamo investito nelle idee che saranno proiettate verso il futuro. 

Stay hungry, stay foolish e aggiungo stay tuned!
Opinione personale dell’autore
Il presente articolo costituisce e riflette un’opinione e una valutazione personale esclusiva del suo Autore; esso non sostituisce e non si può ritenere equiparabile in alcun modo a una consulenza professionale sul tema oggetto dell'articolo.
WeWealth esercita sugli articoli presenti sul Sito un controllo esclusivamente formale; pertanto, WeWealth non garantisce in alcun modo la loro veridicità e/o accuratezza, e non potrà in alcun modo essere ritenuta responsabile delle opinioni e/o dei contenuti espressi negli articoli dagli Autori e/o delle conseguenze che potrebbero derivare dall’osservare le indicazioni ivi rappresentate.

Cosa vorresti fare?