Capi e accessori di lusso: come proteggerli e dove conservarli?

Giulia Bacelle
Giulia Bacelle
4.11.2022
Tempo di lettura: 3'
Beni di lusso tra i più amati dagli appassionati di moda, ma anche preziose testimonianze della storia dei più grandi stilisti e maison. Oltre che veri e propri oggetti da investimento, a patto che i proprietari li proteggano e conservino a dovere

Borse, orologi, capi di alta moda, scarpe, accessori, gioielli, pellicce. Non un elenco qualsiasi di fashion items – all’ultima moda, vintage o dagli archivi dei più famosi stilisti – ma alcuni dei beni con la maggiore capacità di accrescere il proprio valore nel tempo. A condizione, imprescindibile, di trovare le giuste soluzioni affinché questi possano rivalutarsi: ma come proteggerli? E soprattutto, dove conservarli? I numeri lo confermano: tra i beni di lusso più apprezzati dal mercato vi sono le borse dei designer più affermati, i cui prezzi di rivendita possono più che raddoppiare rispetto a quelli di acquisto. Come nel caso della Shopping Bag di Telfar, ultimo must-have d’oltreoceano, il cui resale price è aumentato del +195% solo nell’ultimo anno secondo il The 2022 Clair Report di Rebag, piattaforma per l’acquisto di vestiti e accessori di lusso preloved. Telfar si aggiunge agli “unicorni”, ovvero i brand le cui borse sul mercato secondario possono arrivare a costare almeno l’85% in più rispetto al prezzo iniziale, come Chanel (+87%), Louis Vuitton (92%) e Hermès (+103%).

Beni da investimento da proteggere a dovere

Nuove opportunità si prospettano quindi per gli investitori alla ricerca di fonti alternative di investimento, oltre che per i collezionisti e i modaioli più appassionati. A patto di custodirli correttamente, pena la svalutazione degli stessi oggetti. I capi di vestiario e gli accessori più preziosi, infatti, possono essere soggetti a una serie di rischi se i loro proprietari non prestano attenzione ad alcuni fattori cruciali. Come i livelli eccessivi di umidità, che possono danneggiare gli oggetti realizzati in pelle a causa della condensa d’acqua che si forma sulla loro superficie. O la luce diretta, che può scolorire o macchiare i materiali più delicati. Fino al danno più considerevole e spiacevole, ovvero il furto. Come diminuirli? Un caveau allestito come una vera e propria cabina armadio può rappresentare una soluzione.


Il fashion closet di Open Care, un caveau per privati e aziende

In primis, per i vantaggi che questo offre. “Conservare i propri capi o accessori di lusso in un fashion closet all’interno di un caveau di massima sicurezza vede il suo scopo primario nella protezione contro i principali rischi che corrono all’interno delle nostre abitazioni (furti, incendi, allagamenti, infestazione da parassiti) oltre naturalmente ad assicurare un aumento della capienza del proprio guardaroba” spiega Amelia Caracino, Servizio clienti caveau di Open Care, che offre ai suoi clienti questo particolare servizio. “Non ci rivolgiamo solo a privati: il fashion closet risponde anche alle esigenze di archivi di moda, fondazioni museali e aziendali del settore fashion, tessile o del costume storico che gestiscono specifici fondi o collezioni in questo ambito. Il tutto, con la comodità di trovarsi nel cuore di Milano e in direttissima con l’aeroporto di Linate, e con la possibilità di entrare con la propria auto fino al parcheggio riservato, in modo da garantire un servizio veloce ed efficace, oltre al massimo livello di sicurezza, data la sorveglianza 24/24 ore”.



Fashion closet, un ‘mai più senza’

Gli spazi all’interno del Caveau sono di diverse dimensioni e possono essere personalizzati per soddisfare ogni necessità in termini di allestimento e di servizi accessori” continua Caracino. Il cliente può contare sull’assistenza del nostro personale per qualsiasi tipo di supporto e per la movimentazione dei propri capi. Il servizio può essere completato con diverse attività complementari quali presa e riconsegna a domicilio, consulenza per la conservazione, assistenza per l’inventariazione e valutazione economica di singoli capi o di intere collezioni. All’interno del caveau sono infine a disposizione anche cassette di sicurezza di diverse dimensioni per la conservazione di gioielli e oggetti preziosi”.


Un servizio, quello del fashion closet, che intercetta sempre maggiore interesse. “Sono numerose le figure di spicco del settore fashion e gli archivi di moda che usufruiscono già da tempo del nostro servizio. Il trend degli investimenti nel settore, in decisa crescita, proporzionato all’aumento dei rischi connessi a una conservazione domestica, fanno presagire che il fashion closet in un caveau di massima sicurezza sarà da considerare sempre più come un servizio 'mai più senza'” conclude Caracino. Dunque, soluzioni per proteggere e conservare i beni di lusso cui tutti possono accedere esistono e sono di facile approccio. Tuttavia, per valutare se e come sfruttarle, qualche domanda sorge spontanea: quali i costi? E quali le tipologie di fashion closet realizzabili? Come personalizzarli?




Con il servizio Chiedi agli esperti di We Wealth puoi contattare gratuitamente i professionisti di Open Care, che ti potranno guidare nella più appropriata conservazione e protezione per i tuoi beni di lusso. 

We Wealth è il primo marketplace del wealth management, la piattaforma leader in Italia dove gli investitori incontrano i professionisti della consulenza patrimoniale.

Cosa vorresti fare?